Ultimi articoli
Predappio

Comunicato sul Museo di Predappio

Museo di Predappio: un progetto elaborato senza la partecipazione del territorio Comunicato di Comunicato Stampa di Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Forlì-Cesena; Fondazione Alfred Lewin; Associazione Mazziniana Italiana, Forlì; ANPI, Forlì-Cesena; CGIL Forlì; Associazione Luciano Lama; Udu Forlì. Riteniamo sia stato un errore non coinvolgere nella progettazione e realizzazione del cosiddetto “museo … Continua a leggere

_

La fiera del ventennio – intervento di Gianni Saporetti

Da Predappio, dove ormai non si fa mistero dell’opposizione alla Fiano, una legge fatta su misura per loro, ma che, si dice, viola la libertà di opinione e di espressione, è trapelata una qualche risposta al problema “negozi fascisti”: “Ne sorgeranno altri”, intendendo ovviamente di altro segno. Che bello, non ci avevamo pensato. E cosa … Continua a leggere

_

Sull’intervento di Ruth Ben-Ghiat sui monumenti fascisti in Italia

Il 5 ottobre scorso è uscito un editorale della storica Ruth Ben-Ghiat (scheda dal sito di 900fest, dove è stata ospite nel 2015) sui monumenti fascisti ancora esistenti in Italia. Lo si può leggere a questo link (in inglese). Qui un estratto (nostra traduzione): Mentre gli Stati Uniti hanno intrapreso un processo controverso di smantellamento … Continua a leggere

osservatorio promemoria/_

Traduzione dell’agenzia austriaca Apa

Traduzione* dell’agenzia (originale qui) Residenza estiva e carcere di torture Il faro della residenza estiva del dittatore fascista Benito Mussolini, ubicata nelle vicinanze del suo luogo di nascita Predappio, potrebbe riprendere a funzionare. Le autorità della provincia di Forlì-Cesena, della quale fa parte Predappio, vorrebbero riaccendere il faro per attirare più turisti nella zona. Il … Continua a leggere

osservatorio promemoria

Traduzione dell’articolo di “Tages-Anzeiger”

Il faro di Mussolini potrebbe brillare nuovamente* Una fortezza rinnovata, situata nel Nord d’Italia dovrà attirare i visitatori. I fanatici del fascismo non sono temuti. Su una collina fra Imola e Rimini, in una provincia della Romagna, è ubicato un castello circondato da pineti e cipressi. Si chiama Rocca delle Caminate e fa parte del … Continua a leggere